Se il budget a disposizione per l’affitto o per l’acquisto di un immobile è basso bisogna ingegnarsi per recuperare più spazio possibile sfruttando mobili salvaspazio. Arredare case piccole è la nuova tendenza emersa in occasione delle ultime fiere del mobile in giro per il mondo.

Le ultime tendenze

Il Salone del Mobile di Milano confermerà questo trend? Intanto la IMM Cologne, fiera del mobile tedesca, conclusasi qualche giorno fa, sembra avvalorare la tesi. Si producono sempre più mobili salva spazio adoperando idee ingegnose. Soprattutto le coppie giovani, nelle città più grandi, sono orientate ad affittare o ad acquistare case piccole. Un arredo pratico e salvaspazio può rappresentare l’ancora di salvezza per molti inquilini. Va molto il concetto del tutto in uno, ovvero un mobile che si trasforma in un altro come l’armadio che si muta in scrivania o i letti che scompaiono sotto scale o librerie.

Qualche consiglio utile per arredare case piccole

Ecco qualche consiglio utile per arredare case piccole. Partiamo dagli infissi. Un ambiente unico può essere diviso senza dover necessariamente murarlo e chiuderlo con una porta. In alcune situazioni sono consigliabili le porte a scomparsa. Unificare il colore, specie se si tratta del bianco, aiuta a percepire maggior spazio. Occhio al design dei mobili che scegliete. Pochi fronzoli, linee minimali e continuità cromatica. Sviluppate l’arredamento in verticale. Una libreria stretta ed alta ottimizza la superficie ed è funzionale anche per dividere gli ambienti. Entrando un po’ di più nello specifico, gli arredi ideali per recuperare metri quadri preziosi sono le librerie salvaspazio, facilmente collocabili sotto una scala; il lavandino sospeso, meno ingombrante di quello normale e completabile con un piccolo armadietto; le mensole, a vista o meno, più snelle di un grande armadio; i piani d’appoggio mobili come i carrellini da cucina.

Se sceglierete di abitare in una casa piccola o in una mansardina, Ad Maiora Immobiliare ha la soluzione che fa per te.